& Other Stories

Store details

Store details

La scorsa primavera sono stati aperti sette negozi in altrettante città europee, Milano inclusa oltre alla boutique online in dieci paesi europei, Italia compresa.
Questo il debutto di & Other Stories, nuova e brillante avventura del Gruppo H&M.
Una collezione dalle infinite possibilità di Styling, che spazia da capi maschili dall’aspetto sartoriale a pezzi dall’estetica industriale.
Il nome del brand sintetizza perfettamente la filosofia, ovvero quella di raccontare tante storie diverse tra loro lasciando ad ogni donna la possibilità di interpretare, giocare con i capi, dare vita ad uno stile personale fatto di accostamenti unici.
La vera indagine di marketing che sta alle spalle dello sviluppo della collezione è stato, come afferma Anna Teurnell , head of design del brand, lo “street watching” ovvero lo sguardo acuto e attento per le strade di New York, Tokio, Los Angeles.
Altro obiettivo innovativo che si propone il brand è quello di dare vita a capi timeless e dal gusto contemporaneo, superando la tendenza del guardaroba da stravolgere ogni 6 mesi.
Il consumatore torna ad essere protagonista e non strumento.

Mood details

Mood details

 

Photo Stories

Photo Stories

Buone le intenzioni del brand. Interessante la scelta di giocare differenziando lo scopo per cui si crea, per cui si produce. Forse un primo spiraglio o comunque un buono spunto per vedere con occhi diversi la nostra tendenza ossessivo- compulsiva all’acquisto.
Per modificare la rotta verso un universo consumistico che ci sta fagocitando senza lasciarci il tempo per apprezzare, gradire, godere di ciò che decidiamo che oggi ci piace ma domani chissà.

 

 

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment