The Glamour of Italian Fashion

image

È’ stata inaugurata lo scorso 1 aprile presso il Victorian & Albert Museum di Londra una mostra dedicata al contributo della moda italiana nel mondo, aperta al pubblico fino al 27 luglio prossimo.
Una serata mondana con tanto di red carpet a cui hanno presenziato stilisti e personaggi del fashion system internazionale ha fatto da cornice al Galà d’inaugurazione.
Una panoramica coinvolgente che dal Made in Italy del secondo dopoguerra delle sorelle Fontana e Simonetta passando per il boom superlativo degli anni’80 dei grandi nomi che hanno cambiato la storia del pret – à – porter nel mondo, giunge ai giorni nostri e alla rinascita di Maison storiche grazie al contributo di giovani menti creative (Maria Grazia Chiuri e Paolo Piccioli per Valentino).
Una mostra che copre e riscopre il panorama dell’Italian style dal 1945 al 2014, esplorando il contributo dell’italianità stilistica e creativa al panorama della moda contemporanea.
L’artigianalità e la preziosità dei materiali, la capacità di reinventarsi mantenendo inalterato lo stile, il glamour e la semplicità che viaggiano di pari passo e che hanno reso l’Italia un punto fermo verso cui volgere lo sguardo quando si parla di moda e mode.
La rilassatezza informale e i cromatismi sofisticati del maestro Giorgio Armani, l’eleganza senza tempo della Maison Valentino, la sensibilità avant-gard di Prada, la casualità apparente di forme e colori di casa Missoni, la femminilità contemporanea di Gucci, il perfezionismo sartoriale unito alla teatralità stilistica di Dolce & Gabbana, il glamour eccentrico di Versace celebrati all’interno di una delle più prestigiose location al mondo.

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment