H&M Design Award 2014 – Eddy Anemian

image

Trova ispirazione nella pittura neoclassica del francese Jean Auguste Dominique Ingres e nell’interpretazione di una magnifica Tilda Swinton nel film di Luca Guadagnino “Io sono l’amore” la collezione di Eddy Anemian, vincitore degli H&M Design Award 2014.
Il giovane studente dell’ Ecole Nationale des Arts Visuels de La Cambre di Bruxelles, ha presentato la sua collezione durante la Mercedes Fashion Week di Stoccolma, città che sta prendendo sempre più spazio tra le capitali internazionali della moda.
Il 24enne è stato premiato da una giuria composta, tra gli altri, da Ann- Sophie Johansson, direttore creativo H&M, Margareta van Den Bosch, creative advisor del gruppo, il designer Erdem e l’attrice Michelle Dockery.
Il premio in palio, oltre a una cifra di tutto rispetto di ben 50 mila euro, si costituisce della possibilità per Eddy Anemian di vendere i propri capi in un selezionato numero di punti vendita H&M in dodici paesi nel mondo, il prossimo autunno.

image

Una collezione poetica ed affascinante che mixa sapientemente stampe di ispirazione pittorica neoclassica ad un’allure moderna ed intrigante. Lavorazione che richiedono una dose sapiente di manualità svelano una competenza che non è facile trovare in un giovane studente.
Effetti tridimensionali sono creati da bande di tessuto tagliate e cucite tra loro che donano ai capi movimento e volumi inusuali.
Un giovane che non ha paura di osare, mantenendo i piedi ben saldi per terra e risultando contemporaneo ed affascinante.

image

image

image

Photo: Damien Milan

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment