New York Fashion Week P/E 2015 – Parte II

image

Un’ influenza estetica che arriva direttamente dal suo paese d’origine, le Filippine, ispira la collezione per la prossima Primavera/Estate della designer Josie Natori.
Lo sguardo rivolto ad Oriente è evidente nelle cinture Obi, tipicamente giapponesi e nelle asimmetrie di top che avvolgono solo una spalla.
Sete impalpabili per completi effetto pijama, che accarezzano il corpo regalando un’allure rilassata.
Macro collane girocollo in legno e materiali semi-preziosi arricchiscono una gamma cromatica sofisticata e femminile.

image

image

image

Un’esplosione di stampe e colore per la proposta creativa di Trina Turk, in pieno sapore californiano.
Uno stile giovane e sbarazzino, dove la fanno da protagonisti accostamenti insoliti di patter e stampe a macro fiori.
Pezzi che esprimono violento il desiderio di sole e mare.
Abiti vagamente anni ’50 ma anche hot pants sofisticati per lei; bermuda stampati e giacche classiche effetto seconda pelle per lui.
Per entrambi…tanto tanto colore!

image

image

image

image

E’ l’italianissima Sofia Sizzi l’anima ed il cuore creativo del brand Giulietta, che presenta per questa stagione una collezione ispirata alla celebre musa di Pablo Picasso, Dora Maar.
Abiti classici in pieno stile del brand si arricchiscono di pattern di rose con stelo.
Dettagli ricamati di paillettes richiamano “Guernica”.
Una donna forte e rigorosa che non ha bisogno di mostrarsi per risultare sensuale e femminile.

image

image

image

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment