Pinko Uniqueness

image

Dopo una pausa di circa 2 stagioni, il progetto Uniqueness di Pinko torna alla ribalta con una nuova veste grafica ed un contenuto di sperimentazione ai confini delle possibilità del retail.
E riparte dalla collaborazione con una delle stylist italiane più conosciute ed apprezzate della scena fashion internazionale: Viviana Volpicella, con cui lancerà per il prossimo Autunno/Inverno una capsule collection di 12 outfit.

Capi che saranno disponibili a partire da giugno 2014 non solo on-line ma anche all’interno dei nuovi Hybrid Shop del marchio, spazi al confine tra il reale ed il virtuale, all’interno dei quali la vendita diretta e fisica si fonde con piattaforme e-commerce per ampliare le possibilità del consumatore di esplorare e conoscere le collezioni proposte.
Quello che farà davvero la differenza all’interno delle boutique ibride, sarà la possibilità di visionare attraverso le postazioni Internet e gli schermi digitali l’intera collezione scoprendo, solo virtualmente varianti e accessori disponibili nel magazzino centrale. Gli articoli scelti verranno poi ordinati e consegnati direttamente in negozio o a casa.

La volontà del brand è quella di dare vita ad un contenitore sperimentale che gioca il ruolo di vero e proprio laboratorio virtuale all’interno del quale artisti, designer, fotografi e stylist avranno la possibilità di interpretare capsule collection e progetti unici. Una piattaforma digitale pensata per trasformarsi in un vero e proprio incubatore di nuove tendenze.

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment