Altered Images by Christopher Makos – Ports 1961

image

Un progetto in cui arte e alto artigianato trovano modo di comunicare e trasferirsi energia creativa quello che vede protagonista il nascente brand del lusso italo-canadese Ports 1961.
Organizzata come una sorta di pop-up gallery, la mostra inaugura a Milano il prossimo 12 giugno ed esporrà, nelle sale della galleria Franca Sozzani in Corso Como, 62 scatti del fotografo Christopher Makos, alcuni dei quali selezionati e riproposti come grafica per abiti.
Al progetto fotografico seguirà una capsule Collection di 12 pezzi, tra i quali felpe, t-shirt e mini dress con stampato il volto di Andy Warhol ritratto proprio dall’amico Makos.
Un’evento che vedrà coinvolte diverse città del mondo attraverso un vero e proprio tour che da Milano si sposterà poi a Londra e Parigi, toccherà New York e Tokyo, fino a raggiungere Shanhai e Hong Kong.
Disponibilità limitatissima per la capsule collection che sarà in vendita solo ed esclusivamente durante il periodo dell’esposizione e che a Milano troverà spazio nell’ esclusiva location di Corso Como 10.

La moda è la mia passione da sempre. Seguirla, mi ha portato a diventare una fashion designer. Mi occupo di immagine e stile ogni giorno, accompagnando giovani talenti a trovare la giusta strada per prendersi cura della propria creatività. GlitMagazine vuole dare voce a tutti loro.

Be first to comment