“Officina Pratese. Tessuti del Rinascimento italiano” 24 settembre 2013 – 19 gennaio 2014

colophon tessuto
Museo del Tessuto di Prato
Il Museo del Tessuto di Prato inaugura il 24 settembre la mostra “Officina Pratese. Tessuti del Rinascimento italiano” che racconta l’ affascinante storia manifatturiera delle botteghe tessili italiane del Rinascimento. La mostra fa da eco al grande evento espositivo dedicato al genio di Filippo Lippi e Donatello (“Da Donatello a Lippi. Officina Pratese” Museo di Palazzo Pretorio di Prato, 13 settembre 2013 – 13 gennaio 2014)
Velluti, damaschi e lampassi tra i più pregiati conservati all’interno di istituzioni museali a testimoniare la ricchezza tecnica e creativa della tradizione tessile Italiana, che ha ancora oggi in Prato un distretto produttivo importante.
Sono esposti oltre ottanta tessuti accompagnati da oggetti e opere d’arte per ricostruire il clima estetico in cui sono stati realizzati.
La Fondazione Lisio di Firenze, con i suoi antichi telai, ha riprodotto i tessuti del periodo a partire dai dipinti del ‘400 e del ‘500.
Particolarmente significative le interpretazioni primi Novecento di alcune stoffe rappresentate in capolavori assoluti della pittura fiorentina del ‘400 quali la “Primavera”, La “Nascita di Venere” e “Pallade e il Centauro” del Botticelli (allievo di Filippo Lippi) e un ritratto di nobildonna fiorentina del Ghirlandaio dagli affreschi della Cappella Tornabuoni in Santa Maria Novella a Firenze.
Significativa l’esposizione degli studi di Leonardo Da Vinci sulle tecniche di tessitura, filatura e torcitura, provenienti dal Museo Leonardiano di Vinci .
“Officina Pratese. Tessuti del Rinascimento italiano”
24 settembre 2013 – 19 gennaio 2014
Museo del Tessuto di Prato
Via Puccetti 3 – Prato
Tel. +39 0574 611503
email: info@museodeltessuto.it
www.museodeltessuto.it
www.facebook.com/museodeltessuto
www.twitter.com/museodeltessuto

Sono una storica dell'arte, studio i tessuti antichi, la storia della moda, del costume e del gusto. Insegno da 6 anni queste discipline. Seguo i giovani talenti che nascono, crescono e prendono il volo. GlitMagazine è il luogo dove tutte queste esperienze si uniscono nella mia vera passione, la scrittura.

Be first to comment