Un museo della scarpa alle porte di Milano

image

Vigevano è una deliziosa cittadina alle porte di Milano, con una delle piazze più belle d’Italia, capolavoro di armonia e progetto del rinascimento milanese. Dal porticato laterale si inerpica una scalinata ripida che si apre nel giardino del palazzo ducale. Qui sono ospitati i Musei civici e una sezione è dedicata alla calzatura, mestiere in cui Vigevano rappresenta una vera e propria eccellenza in tutto il mondo. Qui nasce il tacco a spillo, qui vengono realizzate le più straordinarie creazioni dei migliori designer di tutto il mondo come Manolo Blahnik. Il Museo della Calzatura celebra una tradizione testimoniata dagli statuti cittadini fin dal 1392 ed è la prima istituzione pubblica italiana interamente dedicata alla storia e alla evoluzione della scarpa, dalle pianelle attribuite a Beatrice d’Este, alle scarpette di raso del XVIII secolo, dalle scarpe di sughero degli anni ’40 agli zatteroni degli anni ’70.

image

Imprendibili le scarpe verdi di Marylin Monroe e quelle giganti realizzate appositamente x il gigante dal basket Shaquille O’Neal. Interessante la sezione dedicata ai nuovi designer e alla produzione dei brand più famosi del momento, da Jimmy Choo a Louboutin, da Manolo a Ferragamo. Un museo evidentemente costruito dalla passione a dall’orgoglio di una città consapevole della sua storia, fiera del suo presente e fiduciosa nel suo futuro.

image

Sono una storica dell'arte, studio i tessuti antichi, la storia della moda, del costume e del gusto. Insegno da 6 anni queste discipline. Seguo i giovani talenti che nascono, crescono e prendono il volo. GlitMagazine è il luogo dove tutte queste esperienze si uniscono nella mia vera passione, la scrittura.

Be first to comment