Cildo Meireles all’ Hangar Bicocca

image

Il 26 marzo 2014 alle ore 19.00 inaugura Cildo Meireles. Installations, a cura di Vicente Todolí’ negli immensi e suggestivi spazi dell’Hungar Bicocca. 12 opere dagli anni 70 a oggi di uno dei grandi interpreti dell’era contemporanea, tra i primi a sperimentare installazioni immersive e multisensoriali. La sua arte era stata spesso associata alle sue convinzioni politiche, al suo attivo impegno contro la dittatura in Brasile. Solo in un secondo momento del suo percorso egli abbraccia l’arte concettuale. La definizione di artista politico gli stava stretta, le sue opere ci esplodevano dentro con la loro spaesate e coinvolgente presenza. L’arte concettuale gli offre l’occasione di creare con una libertà estrema, quasi soffocante, difficile da gestire, ma entusiasmante, illimitata. Il percorso in Bicocca racconta con luci, ossa, ghiaccio, legno, sapori, suoni, spazi una storia di ricerca e tensione verso una libertà agognata e seguita per tutta la vita, un sogno, un dovere una chimera, un pontile di legno proteso verso l’infinito.

Sono una storica dell'arte, studio i tessuti antichi, la storia della moda, del costume e del gusto. Insegno da 6 anni queste discipline. Seguo i giovani talenti che nascono, crescono e prendono il volo. GlitMagazine è il luogo dove tutte queste esperienze si uniscono nella mia vera passione, la scrittura.

Be first to comment